Blog

4 Può 2017

Come diventare un Virtualization Pro

/
Pubblicato da

Diventa un Virtualization Pro

L'attività di virtualizzazione si sta sviluppando più rapidamente di qualsiasi altra volta nella memoria recente. Con questa traccia in continua evoluzione, ci sono costantemente nuovi pensieri e idee che producono per te avvolgere la tua mente.

Esistono approcci distintivi per ridurre sensibilmente un professionista della virtualizzazione, tuttavia abbiamo un modo come priorità principale che contribuirà a rendere la tua storia un risultato virtualizzato. Definiamo quattro semplici passi che ora puoi iniziare a prendere per costruire le tue abilità e trasformarle in un master di virtualizzazione.

1. Inizia verso l'inizio.

Tenendo presente che l'obiettivo finale è chiaramente un asso di virtualizzazione, è necessario essere a conoscenza di altre discipline IT, a cominciare dall'organizzazione dei server. Una configurazione fondamentale non richiederà molto, eppure mentre lavori su un framework sempre più virtuale, le cose si complicheranno rapidamente. Preferiresti non combattere per ricordare i costi di Linux, o come sistemare un server Windows che non si avvierà. Investire energia nelle trincee dell'amministratore ti farà guadagnare straordinariamente.

In rete, in particolare, allo stesso modo può diventare furry. La tua formazione CompTIA Network + ti consiglierà che un ambiente virtuale ben fabbricato avrà poche VLAN e sottoreti da rimuovere, una rete di gestione per i tuoi host fisici e una rete di capacità per parlare con lo stoccaggio condiviso, e anche diverse reti per il tuo server virtuali come richiesto per la sicurezza. Nel caso in cui evacuiamo la decisione di VLANS, disponi di alcune porte fisiche su ogni server per ogni rete, che devono essere progettate accuratamente sia sull'host che sullo switch, altrimenti la corrispondenza non si verificherà.

A quel punto tutto si riduce a 3 am Lungo queste linee, è meglio avere alcune forti capacità nel networking.

2. Inizia piccolo.

Hai un vecchio server dismesso in giro? Consummate! Dilly dally e impilare una forma libera di VMware o Microsoft Hyper-V.

Come chiedi? Non stiamo dicendo. Vai a dare un senso.

Dai, sei un amico / signora IT, vivi ad armeggiare e dare un senso alle nuove cose! Inoltre, occorrerebbero sette giorni di post di blog per coprire completamente. Colpisce ostacoli e errori enigmatici, quindi il modo principale in cui imparerai e ti allontanerai in modo più intelligente è quello di martellarti.

Una volta che hai finito, avrai una sandbox dove potrai giocare. Realizza un server Windows, rendilo uno space controller, includi un server IIS per le immagini di cani da ufficio, includi una scatola Linux e presenta un'applicazione syslog o qualsiasi altra innovazione tu abbia bisogno di giocare. Semplicemente NON mettere nulla su di esso identificato con la tua rete di creazione. Tieni presente che si tratta di un server scontroso di 12-year-old con due cerchi fizzled e un'istanza selvaggia dei riavvii arbitrari.

3. Scegli una piattaforma e masterizzala.

Abbiamo detto prima VMware e Hyper-V. Entrambi sono hypervisor, il livello del prodotto che astrae davvero la CPU, la RAM e la capacità dell'host fisico per consentire alle macchine virtuali di utilizzare tali risorse. Sebbene siano disponibili molti tipi di hypervisor, i due più importanti sono VMware vSphere e Microsoft Hyper-V.

Entrambi sono elementi estremamente sviluppati e, insieme, possiedono la maggior parte del pezzo dell'industria globale. Entrambi meritano di essere appresi, eppure dovresti rappresentare una notevole autorità in una fase. Nel caso in cui tu esegua un negozio Microsoft, Hyper-V è la decisione innegabile, in particolare sulla base del fatto che viene fornito di serie con ogni versione di Windows Server da 2008. Se hai qualche server Linux o sei interessato a elementi non Microsoft, guarda su vSphere.

In ogni caso, CBT Nuggets ti assicura per tutte le tue esigenze di allenamento. Microsoft copre completamente Hyper-V nelle sue affermazioni sulle tracce dei server MCSA e MCSE e l'accreditamento VCP-DCV di VMware è un profondo tuffo in vSphere.

4. Portalo al livello successivo.

Hai le competenze, il palcoscenico e il talento, quindi stai bene nel tuo approccio per diventare un genio della virtualizzazione. Man mano che diventi il ​​tuo framework virtuale, il più grande componente chiave del tuo hypervisor da utilizzare sarà l'alta accessibilità. Ciò tiene conto del failover programmato delle macchine virtuali che inizia con un host fisico sul successivo quando si disconnette.

Tuttavia, esiste un costo affidabile, che inizia con l'hardware ridondante. La spesa aggiuntiva, ovviamente, implica più acquisti richiesti dai più alti. A questo punto, dovresti essere ben informato per proteggere questi progressi e come possono ridurre i costi e i tempi di fermo, sia dalla delusione dell'hardware che dalla manutenzione fondamentale.

La virtualizzazione ha trasformato l'IT sempre e può aiutare essenzialmente la tua vocazione. Nel caso in cui non si abbia a che fare con un ambiente virtuale, è necessario iniziare e investire lo sforzo e la vitalità per apprendere, in quanto si tratta di competenze che si sono rivelate standard per tutti i professionisti IT.

GTranslate Please upgrade your plan for SSL support!
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!