TipologiaFormazione in aula
REGISTRATI

Oracle 11 g PL SQL Developer

Corso di formazione per sviluppatori Oracle 11 g PL SQL e certificazione

Panoramica

Pubblico e prerequisiti

Struttura del corso

Pianificazione e tariffe

Certificazione

Panoramica del corso di formazione per sviluppatori SQL Oracle 11 g PL

PL / SQL è una combinazione di SQL insieme alle caratteristiche procedurali dei linguaggi di programmazione. È stato sviluppato da Oracle Corporation nei primi anni del 90 per migliorare le capacità di SQL.PL/SQL (Procedural Language / Structured Query Language) è l'estensione linguaggio procedurale di Oracle Corporation per SQL e il database relazionale Oracle. PL / SQL è disponibile nel database Oracle

Obiettivi di Oracle 11 g Formazione per sviluppatori SQL PL

Dopo aver completato questa lezione, dovresti essere in grado di:

  • Descrivere i fondamenti del linguaggio di programmazione PL / SQL
  • Scrivi ed esegui programmi PL / SQL in SQL * Plus
  • Esegui le funzioni di conversione dei tipi di dati PL / SQL
  • Mostra l'output tramite programmi PL / SQL
  • Manipola le stringhe di caratteri nei programmi PL / SQL
  • Eseguire il debug di programmi PL / SQL

Intended Audience for Oracle 11 g PL SQL Developer course

Questo tutorial è progettato per i professionisti del software, che desiderano apprendere il linguaggio di programmazione PL / SQL in passaggi semplici e facili. Questo tutorial ti darà una grande comprensione dei concetti di programmazione PL / SQL, e dopo aver completato questo tutorial, sarai a livello intermedio di esperienza da dove potrai portarti a un livello superiore di esperienza.

Prerequisiti for Oracle 11 g PL SQL Developer Certification

Dovresti avere una conoscenza di base di Software concetti di base come cosa sono il database, il codice sorgente, l'editor di testo e l'esecuzione di programmi, ecc. Se hai già una conoscenza di SQL e altri linguaggi di programmazione, sarà un ulteriore vantaggio continuare.

Course Outline Duration: 3 Days

  1. Introduzione a PL / SQL
  • Identificare i vantaggi dei sottoprogrammi PL / SQL
  • Panoramica dei tipi di blocchi PL / SQL
  • Crea un blocco anonimo semplice
  • Come generare output da un blocco PL / SQL?

2. Declare PL/SQL Identifiers

  • Elenca i diversi tipi di identificatori in un sottoprogramma PL / SQL
  • Utilizzo della sezione dichiarativa per definire gli identificatori
  • Usa le variabili per memorizzare i dati
  • Identificare i tipi di dati scalari
  • L'attributo% TYPE
  • Quali sono le variabili Bind?
  • Sequenze in espressioni PL / SQL

3. Write Executable Statements

  • Descrivere le linee guida di sintassi di base PL / SQL Block
  • Impara a commentare il codice
  • Distribuzione di funzioni SQL in PL / SQL
  • Come convertire i tipi di dati?
  • Descrivi i blocchi annidati
  • Identificare gli operatori in PL / SQL

4. Interaction with the Oracle Server

  • Richiama SELECT SELECT in PL / SQL
  • Recupera i dati in PL / SQL
  • Concetto di cursore SQL
  • Evitare errori utilizzando le convenzioni di denominazione quando si utilizzano le istruzioni di recupero e DML
  • Manipolazione dei dati nel server tramite PL / SQL
  • Comprendere il concetto di Cursore SQL
  • Utilizzare gli attributi del cursore SQL per ottenere feedback su DML
  • Salva ed elimina le transazioni

5. Strutture di controllo

  • Elaborazione condizionale utilizzando le dichiarazioni IF
  • Elaborazione condizionale usando le istruzioni CASE
  • Descrivi la semplice dichiarazione del ciclo
  • Descrivi While Loop Statement
  • Descrivi per la dichiarazione del ciclo
  • Utilizzare la dichiarazione continua

6. Composite Data Types

  • Usa record PL / SQL
  • L'attributo% ROWTYPE
  • Inserisci e aggiorna con record PL / SQL
  • INDICE DI TABELLA
  • Esaminare i metodi INDICE BY Table
  • Utilizza la tabella dei record INDICE BY

7. Explicit Cursors

  • Cosa sono i cursori espliciti?
  • Dichiara il cursore
  • Apri il cursore
  • Recupera i dati dal Cursore
  • Chiudi il cursore
  • Cursore FOR loop
  • Gli attributi% NOTFOUND e% ROWCOUNT
  • Descrivi la clausola FOR UPDATE e WHERE CURRENT Clause

8. La gestione delle eccezioni

  • Comprendere le eccezioni
  • Gestire le eccezioni con PL / SQL
  • Trap Errori predefiniti di Oracle Server
  • Trap Errori di Oracle Server non predefiniti
  • Trap Eccezioni definite dall'utente
  • Propagare le eccezioni
  • Procedura RAISE_APPLICATION_ERROR

9. Stored Procedures

  • Creare una progettazione di sottoprogrammi modulari e a strati
  • Modularizzare lo sviluppo con blocchi PL / SQL
  • Comprendere l'ambiente di esecuzione PL / SQL
  • Elencare i vantaggi dell'utilizzo di sottoprogrammi PL / SQL
  • Elenca le differenze tra blocchi anonimi e sottoprogrammi
  • Crea, chiama e rimuovi le stored procedure
  • Implementare le procedure Parametri e Parametri
  • Visualizza le informazioni sulla procedura

10. Stored Functions and Debugging Subprograms

  • Crea, chiama e rimuovi una funzione memorizzata
  • Identificare i vantaggi dell'utilizzo di funzioni memorizzate
  • Identificare i passaggi per creare una funzione memorizzata
  • Richiama le funzioni definite dall'utente nelle istruzioni SQL
  • Restrizioni quando si chiama Funzioni
  • Controllare gli effetti collaterali quando si chiamano le funzioni
  • Visualizza le informazioni sulle funzioni
  • Come eseguire il debug di funzioni e procedure?

11. Packages

  • Elenco dei vantaggi dei pacchetti
  • Descrivi i pacchetti
  • Quali sono i componenti di un pacchetto?
  • Sviluppa un pacchetto
  • Come abilitare la visibilità dei componenti di un pacchetto?
  • Creare la specifica del pacchetto e il corpo utilizzando l'istruzione SQL CREATE e SQL Developer
  • Invoca i costrutti del pacchetto
  • Visualizza il codice sorgente PL / SQL utilizzando il dizionario dati

12. Deploying Packages

  • Sovraccarico di sottoprogrammi in PL / SQL
  • Usa il pacchetto STANDARD
  • Utilizzare le dichiarazioni in avanti per risolvere il riferimento alla procedura non valida
  • Implementare le funzioni del pacchetto in SQL e Limitazioni
  • Stato persistente dei pacchetti
  • Stato persistente di un cursore del pacchetto
  • Controllare gli effetti collaterali dei sottoprogrammi PL / SQL
  • Richiama tabelle di record PL / SQL nei pacchetti

13. Implement Oracle-Supplied Packages in Application Development

  • Cosa sono i pacchetti forniti da Oracle?
  • Esempi di alcuni dei pacchetti forniti da Oracle
  • Come funziona il pacchetto DBMS_OUTPUT?
  • Utilizzare il pacchetto UTL_FILE per interagire con i file del sistema operativo
  • Richiama il pacchetto UTL_MAIL
  • Scrivi sottoprogrammi UTL_MAIL

14. Dynamic SQL

  • Il flusso di esecuzione di SQL
  • Cos'è l'SQL dinamico?
  • Dichiarare le variabili del cursore
  • Esecuzione dinamica di un blocco PL / SQL
  • Configurare Native Dynamic SQL per compilare codice PL / SQL
  • Come richiamare il pacchetto DBMS_SQL?
  • Implementa DBMS_SQL con un'istruzione DML parametrizzata
  • Completezza funzionale di SQL dinamica

15. Considerazioni sulla progettazione per codice PL / SQL

  • Standardizza costanti ed eccezioni
  • Comprendere i sottoprogrammi locali
  • Scrivi transazioni autonome
  • Implementa il suggerimento del compilatore NOCOPY
  • Invoca il suggerimento PARALLEL_ENABLE
  • La cache dei risultati delle funzioni PL / SQL di Cross-Session
  • La clausola DETERMINISTICA con funzioni
  • Utilizzo del binding di massa per migliorare le prestazioni

16. Triggers

  • Descrivi i trigger
  • Identificare i tipi di eventi e il corpo di trigger
  • Scenari di applicazioni aziendali per l'implementazione di trigger
  • Crea trigger DML utilizzando l'istruzione CREATE TRIGGER e lo sviluppatore SQL
  • Identificare i tipi di eventi trigger, il corpo e l'attivazione (tempistica)
  • Differenze tra trigger a livello di istruzione e trigger a livello di riga
  • Crea Trigger al posto di e disabilitato
  • Come gestire, testare e rimuovere i trigger?

17. Creating Compound, DDL, and Event Database Triggers

  • Cosa sono i Trigger composti?
  • Identificare le sezioni temporizzate di un trigger composto da tabella
  • Comprendere la struttura Trigger composta per tabelle e viste
  • Implementare un trigger composto per risolvere l'errore della tabella di muting
  • Confronto tra trigger di database e stored procedure
  • Crea trigger su istruzioni DDL
  • Crea trigger di eventi di database e eventi di sistema
  • Privilegi di sistema necessari per gestire i trigger

18. PL/SQL Compiler

  • Cos'è il compilatore PL / SQL?
  • Descrivere i parametri di inizializzazione per la compilazione PL / SQL
  • Elenca i nuovi avvisi relativi al tempo di compilazione PL / SQL
  • Panoramica degli avvisi relativi al tempo di compilazione PL / SQL per i sottoprogrammi
  • Elencare i vantaggi di Avvisi del compilatore
  • Elenca le categorie di messaggi di avviso del tempo di compilazione PL / SQL
  • Impostazione dei livelli dei messaggi di avviso: Utilizzo di SQL Developer, PLSQL_WARNINGS Parametro di inizializzazione e DBMS_WARNING Visualizza avvisi del compilatore: Utilizzo di SQL Developer, SQL * Plus o Viste del dizionario dati

19. Manage Dependencies

  • Panoramica delle dipendenze degli oggetti dello schema
  • Query Dipendenze oggetto diretto utilizzando la vista USER_DEPENDENCIES
  • Interrogare lo stato di un oggetto
  • Invalidazione di oggetti dipendenti
  • Visualizza le dipendenze dirette e indirette
  • Gestione delle dipendenze a grana fine nel database Oracle 12c
  • Comprendere le dipendenze remote
  • Ricompilare un'unità di programmazione PL / SQL

Per favore scrivici a info@itstechschool.com & Contattaci al + 91-9870480053 per il costo del corso e il costo, il programma e la posizione della certificazione

Lasciaci una domanda

Certificazione

Dopo aver completato questo corso, i candidati devono essere preparati a sostenere due esami:
Step1 Passa questo esame
Scegli uno di questi esami
Esperto SQL del database Oracle
OR
Database Oracle 11g: Nozioni di base di SQL I.
OR
Database Oracle 12c: Nozioni di base di SQL
Step2 Passa questo esame
Scegli uno di questi esami
Programma con PL / SQL
OR
Database Oracle 11g: programma con PL / SQLPer ulteriori informazioni gentilmente contattaci.


Recensioni