Blog

26 Dicembre 2016

Il metodo più efficace per ridurre la frequenza di rimbalzo sul tuo sito WordPress

/
Pubblicato da

Nel caso in cui avessimo un dollaro ogni volta che qualcuno dicesse o ponesse una domanda sulla frequenza di rimbalzo, saremmo dei magnati. Vale a dire, molto è stato detto, composto e ottenuto alcune informazioni su questa metrica di attività "bestia" che sembra essere il panico di tutti.

Il metodo più efficace per ridurre la frequenza di rimbalzo sul tuo sito WordPress

In ogni caso, ciò è presumibilmente alla luce del fatto che molti peep che si rabbrividiscono quando viene specificata la frequenza di rimbalzo normalmente non hanno la più pallida idea di una cosa riguardante il noto rimbalzo, o forse qualsiasi altra metrica di attività per quanto riguarda ciò. . Bontà l'ingenuità che vive sul web. È sconcertante quanto terrificante.

Ecco tuttavia un'istantanea della verità: la frequenza di rimbalzo è essenzialmente il tasso di individui che escono dal tuo sito senza rivedere alcuna pagina diversa dalla pagina del passaggio. Confondendo molto? Dovremmo rimuovere la copertura del segreto da questa creatura chiamata velocità di rimbalzo per l'ultima volta.

Che ne dici di accettare un po 'di persuasione, la ricerca di "specialista di WordPress" su Google, e il tuo sito tra le prime dieci (10) deriva fondamentalmente dal fatto che hai preso decisamente cura di queste best practice SEO di WordPress. Dal momento che il tuo speculativo "Come scegliere il consulente WordPress perfetto" sembra straordinario, grazie alla metadittura che hai rafforzato Google, navigano nel tuo sito. Questo particolare post di blog diventa la tua pagina di passaggio, o semplicemente "sezione".

In ogni caso, quando arrivano sul tuo sito, scoprono rapidamente che non sei quello che si aspettavano, quindi colpiscono il back catch, ordinano un altro URL o gettano il loro PC fuori dalla finestra. Questa semplice attività di lasciare la pagina di passaggio senza connettersi con ciò che rimane del tuo sito è conosciuta come rimbalzo.

Quando segui questi rimbalzi dopo un po 'di tempo e poi li contrasti con il numero aggregato di individui che sono andati sul tuo sito, ottieni una proporzione. Fai un'interpretazione della proporzione a una tariffa e hai una frequenza di rimbalzo.

Permettete a questo pezzo di matematica di immergervi. Ecco una breve descrizione per esprimere efficacemente l'idea, Supponete che il vostro post di advisor WordPress abbia ricevuto 1,000 ospiti, e 750 rimanga all'istante dopo la revisione del post, la vostra frequenza di rimbalzo sarebbe:

750 / 1000 = 0.75 = 75%; Frequenza di rimbalzo = rimbalzi / visitatori totali x 100%

Nel punto in cui frequenza di rimbalzo dovrebbe preoccuparti

Nel punto in cui la frequenza di rimbalzo dovrebbe preoccuparti

Dal momento che abbiamo il "cosa" fuori dai sentieri battuti, quando dovresti stressarti? Mentre facevo il mio tipico giro, ho passato un eccellente infograph di Neil Patel che conteneva i punti medi di riferimento per la frequenza di rimbalzo. Completando il rundown sono riviste web con frequenza di rimbalzo pari a 98%, trainate tramite le pagine di saluto in 70 - 90% e le localizzazioni dei contenuti in 40 - 60%. I siti leader dell'era si sono avvicinati a 30 - metà, seguiti da local retail su 20 - 40% e trainati dalle destinazioni amministrative di 10 - 30%.

In generale, dovresti essere stressato se la frequenza di rimbalzo di WordPress è superiore a 60%. Sotto la metà è grande, tuttavia nel caso in cui si può segnare sotto 10%, sei brillante. Cerca di non ingannare le informazioni, tuttavia, dovresti quantificare (o piuttosto pensare) la tua frequenza di rimbalzo rispetto alle tue esibizioni registrate.

Ad esempio, nella remota possibilità che hai già registrato una frequenza di rimbalzo di 95%, ma poi l'hai ridiscusso a 65% sulla scia dell'attualizzazione delle misure di riparazione, per esempio, quelle che verranno tracciate qui oggi, dovresti far scoppiare lo spumante perché questo è un cambiamento incredibile, nonostante il fatto che sia finito il 60%.

Nel frattempo, dovresti ricordare che ci sono certi tipi di localizzazioni di WordPress e persino di sostanza, che avranno ovviamente alti tassi di rimbalzo. Un'illustrazione decente è un sito WordPress di una pagina. Un caso di sostanza che avrebbe alte frequenze di rimbalzo è una pagina di ringraziamento che non richiede alcuna altra pagina. I siti, ad esempio, possono avere anche alte frequenze di rimbalzo, poiché i clienti di norma non fanno clic oltre la pagina che contiene la definizione che stanno cercando.

Ricorda ognuna di queste contemplazioni mentre decidi la tua frequenza di rimbalzo. In ogni caso, per qualsiasi ragione e scopo, 60% è la nostra frequenza di rimbalzo dei bordi. Oltre a ciò, sei nella zona a rischio. 40 - 60% stai sopravvivendo, 10 - 40% stai andando bene, e <10%, meriti una decorazione.

Perché ridurre le tariffe di rimbalzo sul tuo sito WordPress

Diminuisci le tariffe di rimbalzo sul tuo sito WordPress

Abbiamo effettivamente assicurato il cosa e il quando. In ogni caso, perché sarebbe una buona idea per te provare a fare un tiro a quell'alta frequenza di rimbalzo? Perché è imperativo mantenere una frequenza di rimbalzo bassa e insuperabile? Sarò veloce, quindi possiamo arrivare agli accordi fin d'ora.

La frequenza di rimbalzo è una metrica di soddisfazione dell'utente

Dimostrami un sito con un'alta frequenza di rimbalzo e ti mostrerò un sito con clienti delusi. Ad eccezione delle versioni locali di una pagina, dei riferimenti alle parole online, The Million Dollar Homepage e altri, qualsiasi sito con una frequenza di rimbalzo elevata è sinonimo di scarso coinvolgimento dei clienti.

Nel caso in cui la frequenza di rimbalzo sia bassa, stai realizzando qualcosa di giusto, e dovresti realizzare una quantità maggiore di quello che stai facendo. Nel caso in cui sia troppo alto, devi ottenere la tua casa tutti insieme sulla base del fatto che un migliore coinvolgimento dei clienti funziona come un'unità inseparabile con ...

Migliori tassi di conversione

Dato che probabilmente trarrai profitto dal tuo sito WordPress, dovrai passare dagli ospiti non importanti a clienti abituali, clienti o clienti fidelizzati. Avrai difficoltà a raggiungere questo obiettivo se le persone non si fermeranno a guardare ciò che rimane del tuo sito. Nel caso in cui tutte le persone che fanno le tue pagine di presentazione rimbalzino, hai ufficialmente perso il combattimento.

Richiedete ai vostri potenziali clienti di intercettare le connessioni e il suggerimento di prendere provvedimenti in caso di pagamento delle bollette. Una bassa frequenza di rimbalzo indica che le persone non lasceranno il tuo sito all'istante in cui arrivano. Il contrario rimane costante.

Nota: potresti avere una frequenza di rimbalzo elevata e tassi di cambio incredibili.

Un caso decente è un sito WordPress di una pagina che richiede che i potenziali clienti ti chiamino. Nel caso in cui gli individui 1000 salgano sulla pagina e 800 ti abbia chiamato, ottieni un punteggio di 80% indipendentemente dalla possibilità che la frequenza di rimbalzo sia 100%.

Un altro caso: supponiamo che tu debba ancora inviare il tuo articolo e, verso la fine della pagina di presentazione, incorporare connessioni ai tuoi record di social networking basati sul Web per far crescere un gruppo. Potresti finire con lo sviluppare il tuo gruppo a prescindere dalla possibilità che il tuo sito stia arruolando un'alta frequenza di rimbalzo.

In ogni caso, se il tuo invito all'azione prevede di portare la prospettiva su un'altra pagina del tuo sito (es. Richiesta o forma del contratto), non puoi avere un alto tasso di trasformazione con un'alta frequenza di rimbalzo. I due non possono andare insieme - stile fuoco e acqua.

Per qualsiasi periodo di tempo in cui il cliente collabora con la tua pagina in uno dei modi desiderati, hai una modifica. Nel caso in cui se ne vadano senza collaborare con ciò che rimane delle tue pagine collegate, avrai un'alta frequenza di rimbalzo. Procedendo in avanti ...

Una frequenza di rimbalzo elevata è negativa per WordPress SEO

Una frequenza di rimbalzo elevata è negativa per WordPress SEO

BAM! Ecco qualcosa che dovrebbe risaltare abbastanza per essere notato. Che cosa? Gli individui abbandoneranno tutto ciò che stanno facendo e si concentreranno quando specifichi il SEO. Ciò è dovuto, beh, senza il movimento "gratuito" dei web crawler, quali sono i tassi di trasformazione e il coinvolgimento dei clienti?

Approva, puoi semplicemente ottenere il movimento da diverse fonti, tuttavia nel caso in cui tu non stia sfruttando la SEO, stai sentendo la perdita di una grande quantità di affari. Stai effettivamente lasciando i soldi sul tavolo.

Perchè è così? In primo luogo, la maggior parte delle organizzazioni online ha un immenso grumo di attività dagli indici web. Chiaramente, preferiresti non essere dimenticato. Inoltre, la popolazione generale che cerca gli arrangiamenti tramite strumenti di ricerca sul web sono gli acquirenti più persuasi. Quindi, senza dubbio, la SEO è essenziale. Inoltre, il punteggio alto tasso di rimbalzo non è il modo con cui si costruisce un profilo SEO forte.

Questo è il modo in cui gli insetti di Google traducono alte frequenze di rimbalzo: le persone abbandonano il tuo sito rapidamente arrivano alla luce del fatto che non sei un dipendente. Non dai alcuna stima, quindi non meriti un posizionamento SEO fantastico. Tutto sommato, il tuo sito WordPress viene spostato sul retro, e la tua opposizione prende la tua posizione e attività. Un alto tasso di rimbalzo è davvero così terribile.

Riduzione dei tassi di rimbalzo sul tuo sito WordPress

Abbiamo la configurazione preliminare. Adesso dovremmo fare un tuffo. In un attimo, schiaccerai l'alta frequenza di rimbalzo che ha escluso la tua strada verso il successo online. Prima di andare avanti, ti incoraggerò a realizzare rapidamente questi suggerimenti, non semplicemente a leggerli. È un lavoro semplice, e dal momento che stiamo rinvigorendo il tuo business di WordPress, dovresti avere dei bei momenti. Subito, eccoci qui ...

Concentrare il tuo traffico

[Studiare il nostro traffico] ci fornisce informazioni essenziali che guidano il progresso del nostro articolo sulla nostra versatile applicazione e desktop. Ci indica esattamente come le persone utilizzano il nostro oggetto in ogni fase. - Jeffrey Fluhr, CEO di SpreeCast

È breve e lungo? Come farai a declinare la frequenza di rimbalzo sul tuo sito WordPress nella remota possibilità che tu non sappia dove si trova il problema? Un po 'di ricerca ti aiuterà molto ad impostare esattamente il motivo per cui stai arruolando percentuali di rimbalzo al di fuori del grafico.

Forse stai tirando fuori i perenti dalla Cina, tuttavia la tua parola relazionale e gli articoli sono sottintesi per i perentori negli Stati Uniti. Forse i tuoi interessi non coordinano quelli dei tuoi perenti. Il tuo high rise è identificato con nuovi o clienti di ritorno? Forse è una cosa di innovazione; il tuo sito disillude i client portatili.

Potrebbe essere qualsiasi cosa. La tua alta frequenza di rimbalzo potrebbe essere fissa ad almeno un componente, ma non lo saprai mai a meno che tu non concentri la tua attività. Per questo, è necessario un dispositivo di analisi, ad esempio Google Analytics, Piwik, Crazy Egg, Clicky e Web Trends solo per dire una coppia.

Rifletti su tutto, dalla socioeconomia all'area territoriale, la condotta del cliente e la parola d'ordine che gli ospiti usano tra diverse misurazioni. Indaga su ogni possibilità in questo viaggio: dovresti avere tutte le informazioni sulla tua attività a portata di mano. Questa è la cosa che il mio educatore di Chimica usava per farci sapere - avere queste cose a portata di mano, o andare a casa e selezionare in un politecnico. Haha, grandi vecchie circostanze.

Migliora la velocità del tuo sito WordPress

Per un minuto, che ne dici di interpretare questo diversivo, come un amore totale a tal punto. Immagina di cercare il veicolo Audi più recente. Un Audi A4 scuro lucido per la precisione. Immaginate anche che il risultato principale in Google non sia il sito autentico di Audi, dal momento che il bambino si impila molto velocemente.

Sei davvero spinto a guidare quel mostro lungo il tuo viaggio in auto questa volta tra una settimana. Quindi vai su Google, cerca Audi A4, e sfrutta una "newcars15.com" speculativa che richiede un intervallo infinito di tempo e un giro attorno all'universo da impilare. Ti fermeresti o spendere i tuoi dollari $ 30,000 da qualche altra parte? So che non reggerei, alla luce del fatto che i siti moderati possono davvero svuotarti la vita.

Immagina ognuno di quei preziosi minuti che stai sperperando. Cosa c'è di più, che garanzia c'è che otterrete la vostra Audi A4 entro una settimana da adesso su newcars15.com se il sito impiega sempre per impilare? Approvo, potrei prenderlo troppo lontano, eppure questo è il motivo per cui mi dispiace un sacco che tu capisca il punto, che per la nostra situazione è: un sito moderato avrà ispirato le prospettive che colpiscono la presa posteriore molto prima di quello che vedono 'sta mettendo avanti. Abbiamo ampiamente nascosto questo argomento in Come ridurre il tempo di caricamento della pagina WordPress, quindi non approfondirò i punti di interesse.

Migliora la navigazione del sito WordPress

Adesso abbiamo questo bambino nel quinto apparecchio, e dobbiamo ancora colpire la strada panoramica. Percorso del sito WordPress, come si riduce questa frequenza di rimbalzo? È di base; una struttura di route impressionante assomiglia a una guida (o un post di segno) che guida i clienti attraverso il tuo sito.

Mary Jane va a Google in un offerta per individuare un soggetto multiuso reattivo per la sua attività di WordPress che sta maturando. A causa del considerevole numero di tentativi che hai messo nel creare contenuti per blog fantastici, il tuo post "20 Best Responsive WordPress Themes per 2015" è apparso per primo in Google e naviga.

Scrive l'intero post e, per puro fervore, sceglie di guardare la pagina dei tuoi articoli WordPress che può accedere vantaggiosamente dai menu di intestazione, barra laterale o del piè di pagina. Indipendentemente dalla possibilità che lei non acquisterà nessuno dei tuoi argomenti, non prenderà in considerazione un rimbalzo.

Al momento trascuri Mary Jane. Considera John Doe che ha semplicemente scoperto il tuo sito (con qualsiasi mezzo) e ha bisogno di scoprire alcuni dati. Quanto è semplice per John Doe scoprire i contenuti del tuo sito tramite la tua infrastruttura di percorsi? Pensi che si fermerà nel caso in cui non riesca a scoprire quello che sta cercando?

La migliore infrastruttura del percorso è tutt'altro che difficile da utilizzare. È semplice e chiaro, il che mi aiuta a ricordare questa volta che stavo cercando esercizi didattici in Java. Così sono arrivato su questo sito rispettabile da un'organizzazione legittima (nessun nome è caduto, nessun strillo).

Il sito ha un aspetto straordinario: abbozzi proficui e opere. Sto discutendo del tipo di sito di cui ti fidi abbastanza da sceglierlo come sostituto. In ogni caso, è stato prima che prendessi una pugnalata per ottenere l'esercizio di istruzioni Java gratuito che dovrebbe sedurre gli understudies, lo sai, simile a me.

Per farla breve, l'esercizio didattico è stato avvolto in alcuni livelli in un super menu, e ho impiegato tutto il tempo necessario perché ero una persona molto paziente, e volevo trovare un legittimo istruttore Java esercizio. In ogni caso, mi sentivo in colpa nello scavare nei menù a tendina per individuare un corso solitario, che non rendeva il voto sui miei desideri tutto sommato. Meh. Fine della tirata.

Un individuo molto attivo non avrà energia sufficiente per controllare l'intero percorso per un bene che richiede veramente. Rendi ogni sostanza imperativa incredibilmente semplice da scoprire tramite la tua infrastruttura di rotta e la tua frequenza di rimbalzo scenderà indubbiamente. Ti sto sfondando? Ecco il takeaway:

  • Crea un percorso diretto e diretto
  • I super menu sono straordinari, tuttavia li richiedi veramente?
  • Aggiungi una sitemap al tuo sito WordPress. Puoi utilizzare moduli, ad esempio, Sitemap XML di Google o utilizzare un argomento che supporta le sitemap
  • Aggiungi i menu del percorso all'intestazione, al piè di pagina e alla barra laterale
  • Include classi, file ed etichette nella barra laterale

Incorporare una scatola di ricerca come un gadget di salvaguardia dovrebbe cadere piatti piatti. La tua casella di richiesta può anche migliorare la struttura del percorso e l'incontro con il cliente. Utilizza un modulo, ad esempio, Relevanssi per creare un ricercatore Internet intenso e preciso per la tua pagina Web WordPress

Migliora il tuo contenuto per ridurre la frequenza di rimbalzo

Quando vai al centro commerciale, sprechi il tuo tempo nei negozi che offrono stringhe povere o mostruose? Scommetto che non lo fai, a meno che tu non sia il proprietario di uno di questi negozi, il che non farebbe schifo.

La povera sostanza invierà i tuoi perenti via più veloce di quanto tu possa raccoglierli. Fammi sapere, diresti che investirai preziosa energia consumando poca sostanza quando ci sono tante altre cose divertenti da fare sul web? Sai, come Cheezburger, divertenti registrazioni feline su YouTube, e theCHIVE tra gli altri. Cosa costituisce una povera sostanza?

  • Sostanza viziata - Si prega di mantenere la sostanza ridisegnata
  • Immagini inadeguatamente organizzate e stimate - L'immagine di un componente è 660px in larghezza, il seguente è 350px
  • Contenuto copiato - Comprese le immagini. Media di credito ai proprietari, e mai duplicare la sostanza. È illecito.

Modifica e modifica la tua sostanza sulla base del fatto che un post di un blog ricco di ordinamenti e diverse sviste imprudenti è semplicemente spietato

Inoltre, tentare di migliorare la decifrabilità dei contenuti sul tuo blog WordPress. La sostanza intelligente inviterà le persone a navigare verso le pagine connesse

Come? Utilizzare:

  • Record di colpi
  • Intestazioni e sottotitoli
  • Stili di testo più grandi
  • Differenza di sfumatura straordinaria che è pensosa per gli occhi (attenersi a due tre piani di ombreggiatura)
  • Un sacco di spazio bianco
  • Foto straordinarie
  • Contenuti multimediali straordinari

Mentre crei i tuoi post di blog WordPress, includi classificazioni ed etichette, così i perenti possono scoprire punti correlati per ulteriori approfondimenti. Ricorda di mantenere il tuo blog ridisegnato con la sostanza più recente poiché rafforza la devozione dei clienti e la SEO.

Inoltre, fin dall'inizio, caratterizza il tuo gruppo di interesse previsto per garantire che ti concentri sulla corretta raccolta di individui. Altrimenti, stabilirai la tua vista in modo ampio, verrai fuori corto e accumulerai quei tassi di rimbalzo.

Migliora la tua pubblicità su SEO e PPC

Tutti gli sforzi per ridurre il tasso di rimbalzo sul tuo sito WordPress non equivarrebbero a nulla nella remota possibilità che tu ti stia focalizzando sulla riunione sbagliata di persone in ogni caso. Se in qualche modo mi è capitato di condividere storie sul luogo in cui sono cresciuto, Meru, in Kenya, avrei utilizzato le strategie SEO vicine a mia disposizione per garantire che non attirassi i peruser alla ricerca di Mt. Meru in Tanzania per esempio. Similitude preferirei non disegnare in perusers alla ricerca di taxi Meru in India o clienti alla ricerca di Meru Networks che si trova a Tampa, FL.

Nella remota possibilità che ho coinvolto tutti, tranne la popolazione generale che è veramente appassionata del posto in cui sono cresciuto, il mio sito WordPress registrava alti tassi di rimbalzo - tutto da quando mi sono concentrato sul / i pubblico / i sbagliato / i.

Lo stesso vale per lo sforzo di promozione del PPC. Se hai la possibilità di focalizzare la tua attenzione su qualcosa di sbagliato, pagherai per attirare tutto tranne il movimento richiesto. Le tue crociate SEO e PPC dovrebbero essere guidate da uno slogan da spavaldo. Utilizza la parola d'ordine per informazioni sui dispositivi, ad esempio, lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google AdWords, il Tracker di parole, Yoast Suggests e KWFinder.com.

Prova a non sudare i punti di interesse, tuttavia, abbiamo la schiena assicurata con queste Best Practice SEO di WordPress per 2015 e oltre. Inoltre, ti garantiamo di mantenere il massimo posizionamento per tutti i tuoi termini contrassegnati, ad esempio l'immagine o il nome dell'oggetto.

Frequenza di rimbalzo e collegamenti

Per quanto riguarda le frequenze di rimbalzo, ci sono tantissime cose che puoi fare per riordinare le tue connessioni e far funzionare il tuo sito come un violino. Riparare connessioni interrotte, migliorare la tua strategia di interconnessione e aprire extern joins in schede è un approccio straordinario per iniziare.

Stabilire collegamenti interrotti

Un altro ospite può accedere alla tua pagina web tramite qualsiasi pagina o post del sito web. In ogni caso, se le connessioni interrotte sparpagliano il tuo sito WordPress, i tuoi potenziali clienti non scopriranno mai i dati di cui hanno bisogno e, quindi, colpiranno il back catch. Nel caso in cui essi continuassero a colpire la presa posteriore, arruolerai percentuali di rimbalzo elevate che è una decisione facile.

Puoi controllare il tuo sito WordPress per le connessioni interrotte utilizzando un modulo, ad esempio, Broken Link Checker. Ancora meglio, è possibile utilizzare un'amministrazione online, ad esempio, il Checker Checker W3C. La cosa migliore è sistemare tutte le connessioni rotte direttamente dal pipistrello per fermare il rimbalzo a lungo prima che accada.

Eppure, cosa fare quando una connessione si interrompe in orario serale a causa di un'impennata di movimento o di qualche altra ragione? In effetti, è semplice: puoi contrastare questo problema creando pagine 404 personalizzate o deviando connessioni interrotte a un asset desiderato, ad esempio, sei la pagina di presentazione o qualsiasi altra pagina che preferisci.

Ecco come creare una pagina 404 personalizzata in WordPress ed ecco un semplice modulo di reindirizzamento 301 per aiutare il business del trasferimento.

interlinking

Vedendo la frequenza di rimbalzo è il tasso di ospiti che rimbalzano dalla pagina della sezione, aggiungendo connessioni evidenti alle risorse interne può spingere più ospiti a fare clic su quella prima pagina. Se hai la possibilità di avere un blog affascinante che supporta la tua marca, collegalo alle tue pagine diverse, inclusi i punti di arrivo.

I potenziali clienti che non sono disposti a mordicchiare il rullante sulla pagina di saluto potrebbero dover indagare sulla promozione del sito. Connettersi a risorse pertinenti rende semplice per tali prospettive. Quando navigano, la tua frequenza di rimbalzo scende.

Apri collegamenti esterni in nuove schede

Prima che la selezione selezionata si trasformasse in una realtà, l'apertura di connessioni esterne in nuove finestre non era approvata dai clienti in quanto comprometteva l'incontro con il cliente. Sia come sia, dal momento che è stato selezionato, navigare sul web con diversi locali per tutto il tempo aperti deve essere chiaramente facile e persino divertente.

Oggi non dovresti esitare ad aprire ogni connessione esterna in nuove schede, a meno che, ovviamente, i tuoi clienti non riconoscano i vecchi programmi che non supportano le schede. In che modo l'apertura delle connessioni esterne nelle nuove schede riduce la frequenza di rimbalzo sul tuo sito WordPress?

Supponiamo che tu abbia fatto un bel post sul blog e si sia connesso alle risorse applicabili su un sito esterno. Nel caso in cui queste connessioni esterne si aprano in una finestra / scheda di programma simile, la programmazione scientifica numera un'uscita. Comunque sia, nella remota possibilità che apri le connessioni esterne in nuove schede, il tuo utente può accedere alla risorsa esterna senza uscire dal tuo sito. Se includi connessioni esterne, seleziona la casella di controllo "Apri connessione in un'altra finestra / scheda" come illustrato di seguito:

Aggiorna il tuo sito WordPress

Divertente me qui: vorresti restare (e lavorare con) un sito che sembra funzionare da un alunno di quinta elementare? Nel caso in cui il tuo sito non sia migliore della media, non puoi prevedere che le persone rimarranno abbastanza a lungo per acquistare ciò che è in offerta.

Metti le risorse in un argomento pianificato professionalmente, ad esempio, il nostro argomento unico nel suo genere, Responsive Multipurpose WordPress. Inoltre, puoi semplicemente ottenere argomenti competenti e attraenti da WordPress.org o dai venditori, ad esempio Themeforest ed Elegant Themes.

Inoltre, puoi costruire il tuo sito pezzo dopo pezzo utilizzando sviluppatori di pagine WordPress di prim'ordine, ad esempio Visual Composer o Beaver Builder per dire ancora una coppia. È inoltre possibile utilizzare i magnifici soggetti giovani che accompagnano i sistemi di discussione di WordPress, ad esempio Genesi o Tesi.

Nella remota possibilità che nulla, a meno che non ci siano altre opzioni alternative coinvolgenti, e hai un po 'di soldi da salvare, pensa di procurarti un top designer WordPress per fabbricarti esattamente ciò di cui hai bisogno (ricorda semplicemente che spesso è la scelta più costosa e noiosa timido di capire come codificare te stesso).

Durante l'aggiornamento del tuo sito, pensa a includere come verifica sociale; numero di aderenti, fan, tributi - tutto ciò che dice al cliente che gli altri amano i tuoi oggetti. Nel caso in cui non si abbiano ancora numeri enormi, si consideri di dimenticare la conferma sociale fino a qualche altra volta poiché i dati bassi possono consumare la fiducia dei clienti, nonostante il fatto che si stia semplicemente diventando semplice.

Aggiorna le tue pagine di auguri utilizzando anche test A / B e test delle sostanze. Una cosa che preferiresti non trascurare è l'inclusione del CTA nelle zone chiare e ben visibili delle tue pagine di auguri. Dovrebbero essere sufficienti le tre catture di CTA più estreme; uno rapidamente al principale, uno al centro e l'ultimo verso la base.

Sempre in questo settore del punto di arrivo, fai scorrere le pagine di auguri per il tuo diverso gruppo di spettatori. Utilizzare una sostanza straordinaria e inoltre frasi di presa per ogni punto di arrivo per coinvolgere un particolare gruppo di persone.

Tornando all'aggiornamento del sito, la moderazione è la via da seguire, o come Maya Angelou (che Dio riposi il suo spirito nella pace eterna) disse: "L'incapsulamento dell'avanzamento è senza sforzo assoluto".

Hai bisogno di creare un sito ricco e complesso che attiri prospettive nelle reti da traino? A quel punto è necessario renderlo il sito meno difficile e più semplice da utilizzare sul web. Inizia smaltendo componenti inutili che non supportano o soddisfano le tue necessità.

Oltre a ciò, mantieni una distanza strategica dai popup e dalle promozioni ostruttivi. Inoltre, garantisci che gli annunci pubblicitari che pubblichi sul tuo sito WordPress sono importanti per la tua sostanza e specialità. Metti promozioni significative nella barra laterale e, nel caso in cui sia possibile, mantieni una distanza strategica dagli annunci mirati e sonori autoadesivi.

Nel momento in cui tutto è stato detto e fatto, garantisci che il tuo sito è reattivo per tenere conto sia dei client desktop che dei client versatili. Scegli un soggetto WordPress reattivo, (ad esempio, Totale) dall'inizio. Garantire allo stesso modo i moduli scelti sono migliorati per i telefoni cellulari.

Includi post correlati

Hai bisogno di prospettive per andare oltre la pagina di passaggio? A quel punto rendi semplice per loro scoprire una quantità maggiore della tua sostanza. Puoi mettere i post relativi gadget verso la fine del tuo blog o sulla tua barra laterale - semplicemente assicurati che siano ovvi per i tuoi perenti. Le notizie edificanti sono che non hai bisogno di fare un tentativo decente, ci sono infiniti moduli per i regali relativi a WordPress per aiutarti nel lavoro veramente difficile.

Commenti sul blog

Nonostante il fatto che ciò non influirà in modo significativo sui tassi di rimbalzo all'inizio, il remarketing sul blog può aiutare il coinvolgimento dei clienti nel lungo periodo, riducendo la frequenza di rimbalzo. Quando tieni traccia dei tuoi clienti attraverso il segmento dei blog, sicuramente ti crederanno di più, investiranno più energia nel tuo blog e impareranno la tua sostanza agli altri.

Si tratta di dare ai tuoi potenziali clienti una relazione come nessun altro sul tuo sito - di trasformarti così come ci si può aspettare dal campo scelto.

Quando coordinate il piano dei vostri potenziali clienti, con la vostra sostanza e gli oggetti, e dopo di ciò avvolgete tutto in uno schema celeste, non c'è nulla che vi impedisca di diminuire la vostra frequenza di rimbalzi di WordPress.

Prenditi cura dei consigli qui presentati oggi, e se dovessi avere un consiglio da condividere o una domanda da cedere, ti preghiamo di non esitare a utilizzare l'area di annotazione sottostante. Ci piacerebbe sentire le tue considerazioni - ciao ciao!

Lascia un Commento

GTranslate Please upgrade your plan for SSL support!
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!