Blog

30 Mar 2017

Come eseguire Linux su Azure, parte I: Nozioni di base

/
Pubblicato da

Microsoft ha dato alcuni suggerimenti a Linux e al gruppo open source nel corso degli ultimi due anni. Tutto dall'esecuzione di SQL Server e Visual Studio su Linux per l'esecuzione di una vera shell Bash blu in Windows 10. Infatti, a novembre di 2016, Microsoft ha aderito alla Linux Foundation come parte di platino. Con la maggior parte di questo potrebbe essere a malapena evidente all'inizio, e da numerosi punti di vista il più imperativo, Microsoft stage per cogliere e sostenere completamente Linux-Microsoft Azure. Devo condividere una parte dei principali motivi per cui sono diventato un grande devoto all'esecuzione di Linux su Azure.

Linux è un player top di gamma in Azure

Quando ho iniziato a studiare l'esecuzione di Linux su Azure, ero pronto a prendere un nuovo modo per affrontare il lavoro in Azure. Ho lavorato con (va bene, generalmente giocando con) Azure poiché essenzialmente la sua iniziazione aperta. Ho fatto il passaggio dalla fase di ingegnere alla fase di fondazione e anche dalla variante uno di Azure all'adattamento due. Ero pronto a passare a Linux su Azure.

Risulta, ho pensato troppo. La struttura di Azure è piuttosto recente: il suo fondamento. Funziona allo stesso modo per Linux come per Windows, esattamente come ci si aspetta che una modifica o un firewall funzionino senza rispettare lo stadio che la utilizza. Ad essere onesti, era quasi quasi ostile al clima.

Nel corso del più recente periodo in cui Microsoft ha apportato notevoli miglioramenti alla loro razionalità e agli elementi relativi all'open source quando tutto è stato detto e fatto specificamente su Linux. L'open source non si vede più, potremmo dire, una luce negativa. Microsoft Azure sembra essere il più ovvio ed è la fase principale di Microsoft in cui è evidente l'integrazione di Linux.

Una certezza intrigante (che ascolterai in qualsiasi presentazione di Microsoft su Azure) è che qualche posto in più rispetto alla percentuale 40 delle nuove macchine virtuali create in Azure sono basate su Linux. Sono stato a poche introduzioni in cui esprimono che è la maggior parte dei nuovi carichi di lavoro, comunque sia enormemente enorme. Immagina di fare retromarcia con 10 anni e di rivelare a Microsoft che il tasso degno di nota del nuovo lavoro sul loro ambiente più essenziale sarà Linux. Sarebbe divertente, eppure mi allontano.

Microsoft è andata al raduno in ritardo, eppure sono tutti in ora. Creare risorse basate su Linux in Azure è semplice come creare risorse basate su Windows. Tanto più significativo, le risorse di Linux si sono incontrate per raggiungere e l'utilità in Azure. Da allora, Microsoft ha unito alcuni inconfondibili commercianti basati su Linux per fornire alle amministrazioni i livelli di base, di palcoscenico e di programmazione. I fornitori, ad esempio, Red Hat e Docker dispongono di amministrazioni che possono essere eseguite in pochi minuti in Azure. Le amministrazioni open source, ad esempio, Redis Cache e Chef sono attualmente al centro di una parte del framework di Azure.

È tutt'altro che difficile da realizzare e controllare le risorse Linux in Azure

L'ingegneria fondamentale in Azure rende Linux un player equivalente a Windows. La fondazione cloud centrale suddivide in tre classi fondamentali: stoccaggio, organizzazione e figura. Le capacità di amministrazione di capacità e sistemi in Azure sono razionaliste del sistema operativo, il che significa che funzioneranno in modo simile sia con Windows che con Linux.

La cosa principale che cambia veramente è il framework di lavoro in esecuzione su una macchina virtuale. Bene, questo e ovviamente le applicazioni che corrono all'interno del framework di lavoro.

In Azure è possibile utilizzare la maggior parte delle risorse alternative prima di rendere la macchina virtuale, quindi legare essenzialmente la macchina virtuale alle risorse corrette. Puoi anche fare la maggior parte delle risorse usando immediatamente la riga d'ordine o l'entrata. La procedura è la stessa sia che tu stia creando risorse di Windows o risorse di Linux.

Come detto alcune volte sono un ragazzo di Windows, eppure ho utilizzato un client Linux per creare e supervisionare tutto in Azure per un po '. Attualmente, onestamente utilizzo una shell GUI, ma ho utilizzato la shell Bash per la maggior parte del mio lavoro di creazione e mantenimento delle macchine virtuali. Microsoft fornisce un arrangiamento di strumenti cross stage, ad esempio CLI o XPLAT CLI, nella remota possibilità che sia necessario eseguirne la scansione, che consente di supervisionare completamente Azure. Ad esempio, per creare una macchina virtuale, utilizzerai:

azure vm make -Q canonical: ubuntuserver: 14.04.4-LTS: latest ...

La struttura della struttura linguistica dello strumento a croce è veramente ragionevole. Scopro davvero che la struttura di carica dei dispositivi CLI è più comune dei dispositivi PowerShell (che sono gli apparati essenziali della linea d'ordine per le condizioni di Windows).

Esistono numerose motivazioni straordinarie per eseguire Linux su Azure. Cerca la sezione due di questo articolo in cui discuterò la riconciliazione, la scalabilità, la sicurezza e le operazioni di sviluppo. Al momento sono accessibili due corsi brevi e originali che offrono un'esperienza utile per iniziare e utilizzare Linux su Azure.

Lascia un Commento

GTranslate Please upgrade your plan for SSL support!
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!