Blog

15 Mar 2017

Come implementare la programmabilità di rete su dispositivi Cisco

CISCO: Man mano che la portata delle reti di dati e dei dati si focalizza, altrettanto vale per gli ingegneri che devono implementare le modifiche. Numerose associazioni hanno centinaia e persino un numero enorme di gadget di rete. Occuparsi di tutti, uno alla volta, è inefficiente e ha richiesto un pedaggio restrittivo rispetto a quello che si può ottenere con l'informatizzazione.

Per quelli che hanno sparato a qualcuno Networking Cisco gadget nel precedente molto a lungo, una cosa ragionevole da chiedere è: "L'interfaccia di interfaccia di summon (CLI), che supervisiona un gadget in un dato momento, il percorso più efficace concepibile per gestire qualsiasi enorme network in via di sviluppo?"

È difficile per qualsiasi ingegnere dare un "sì" fermo a questa domanda.

La migliore alternativa per gestire alcuni gadget di elaborazione deve contenere la capacità di automatizzare le modifiche alla progettazione di rete. Cisco sta prendendo e prendendo dopo l'attività commerciale sulla programmabilità della rete per l'informatizzazione.

SNMP (Network Management Protocol) semplice è stato ampiamente utilizzato per il monitoraggio della rete per un considerevole periodo di tempo. Inizialmente era stato immaginato che 1980 e SNMP non avessero mai avuto una programmabilità completa della rete.

Google, ad esempio, ha dichiarato che dispenserà SNMP per il monitoraggio dei propri dispositivi di rete quest'anno.

La programmabilità della rete in Cisco può essere implementata con queste linee guida del settore e convenzioni gratuite:

Interfaccia RESTful: In un certo senso, Representational State Transfer (REST) ​​è lo standard per i programmi Web di base per connettersi con un sito. Cisco ha aperto interfacce RESTful su numerosi switch e switch e, inoltre, in Application Centric Infrastructure (ACI) per la programmabilità della rete.

Pitone: Questo dialetto di programmazione libero si è sviluppato in modo impressionante in prevalenza nel gruppo di persone Linux per un considerevole periodo di tempo. Cisco ha ora coordinato il dialetto di scripting tradotto di python nel framework operativo NX-OS, ACI e in altri stadi Cisco.

XML e JSON: Extensible Markup Language (XML) e JavaScript Object Notation (JSON) sono progettazioni standard di codifica dei dati che sono sia intellegibili sia machine-meaningful. Ad esempio, un'intera opzione di interruttore o interruttore può essere mostrata in XML o JSON, modificata con un word processor, quindi utilizzata con Python o REST per automatizzare le modifiche alla rete.

Modelli di dati: Un modello di dati è un approccio standard per caratterizzare il modo in cui i dati si identificano con altri dati e il modo in cui tutti i dati vengono gestiti e archiviati. La maggior parte degli arrangiamenti della maggior parte dei gadget di rete può essere utilizzata in un enorme show di dati. I modelli di dati possono quindi essere meccanizzati con Programmabilità di rete. Cisco ha implementato Management Information Tree (MIT) come visualizzazione dei dati all'interno di ACI. Un altro dato in aumento dimostra che può essere collegato a switch e switch Cisco è lo show YANG. YANG è uno spettacolo di dati dall'espressione "Yet Another Next Generation", che è uno standard aperto destinato a superare le carenze di SNMP.

I tempi di apportare modifiche ai gadget di rete, ognuno a sua volta, stanno arrivando alla fine. Esistono attualmente alcune interfacce programmatiche per numerosi gadget Cisco accessibili per meccanizzare. Mentre richiede una venture di investimento sottostante per programmare qualsiasi robotizzazione di rete, dopo il suo intero, è possibile risparmiare tempo e spese di lavoro impressionanti.

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!