Blog

15 Febbraio 2017

Come mantenere i progetti in tempo

/
Pubblicato da

Per molto tempo, la scienza ha dimostrato che possiamo fare solo una cosa in un dato momento. Tanto più in particolare, possiamo andare a un solo impegno psicologico e processare solo una singola azione mentale in un dato momento: possiamo parlare o leggere ma non fare entrambi nel frattempo. Possiamo avere un solo pensiero in un dato momento, e più ci costringiamo a cambiare iniziando da una cosa all'altra, più ne spese le nostre capacità intellettuali.

In 2001, Joshua Rubinstein, Ph.D., Jeffrey Evans, Ph.D. e David Meyer, Ph.D., hanno condotto e distribuito quattro esami in cui giovani adulti si sono scambiati tra varie commissioni, ad esempio occupandosi di problemi di matematica o raggruppamento di articoli geometrici. Le scoperte per tutte le imprese scoperte:

  • I membri hanno perso tempo quando hanno dovuto cambiare iniziando con una commissione e poi la successiva.
  • Man mano che i compiti si rivelavano più intricati, i membri che li eseguivano persero tempo addizionale.
  • Di conseguenza, le persone impiegano sostanzialmente più tempo a passare da commissioni progressivamente complesse.
  • Le spese per il tempo sono state più importanti quando i membri sono passati a imprese moderatamente nuove.

È essenziale allontanarci talvolta dal lavoro; anzi, istruisco i miei sostituti per un minuto di 25 minuti da intraprendere, seguito da una pausa di cinque minuti, seguito da un ulteriore 25 minuti (rehash fino alla fine della commissione). Le interruzioni sono una certa cosa, tuttavia le deviazioni sono un'altra. Le pause sono brevi, impegnate e pensate. Le diversioni ci trovano sonnecchiando e distruggono totalmente il nostro incarico.

Meyer ha detto che anche gli ostacoli mentali concisi ottenuti spostandosi tra le commissioni possono costare tanto quanto 40 per cento del tempo redditizio di qualcuno. Sembra improbabile che avremo la capacità di riorientare la cultura dell'organizzazione per riconoscere le eccellenze della prenotazione e terminare una commissione prima di iniziarne un'altra.

Nel caso in cui questa condotta sia inevitabile e capricciosa, cosa potremmo fare per mantenere i nostri compiti in tempo? Forse la risposta appropriata è un indicatore di punti solitario che utilizza l'accessibilità e la redditività delle attività.

Disponibilità di risorse punto singolo e tecnica di produttività

La valutazione del tempo nelle attività è comunemente eseguita utilizzando un indicatore di punti isolato ottenuto per un dato di fatto e la cifra migliore. Il caso migliore, una valutazione del punto solitario ci dà una probabilità percentuale di 50 di realizzazione. Possiamo creare queste opportunità un paio di percentuali rappresentando sia l'accessibilità di un bene che la sua normale efficienza, che abbiamo appreso attraverso le recensioni tra 72 e 74 per cento. Utilizzerò una percentuale di 70 costante per l'assenza di sforzo.

In Equazione 1 che prende dopo, d parla a termine, e parla alla misura dello sforzo che si prevede di completare l'impresa, parla dell'accessibilità del bene e p parla della normale redditività di una corsa del lavoratore informatico. Condizione 2 braccia per d.

latice
Equazione 1. Stima a punto singolo usando disponibilità e produttività

Esempio

lattice (1)lattice (3)

d = 20h / 70 \% = 26 \: ore


Equazione 2. Stima punto singolo utilizzando l'esempio di disponibilità e produttività

Condizione 2. Stima punto singolo utilizzando l'esempio di disponibilità e produttività

Qualità di questa procedura

Questa procedura è utile quando le ore fornite accompagnano un'elevata certezza e il lavoro è genuinamente normale e semplice da accertare.

Mancanze di questo metodo

Nel complesso, sappiamo quanto sia fastidioso per la stragrande maggioranza esprimere, con coerenza, l'esattezza dei loro corsi di eventi. Multitasking, o scambio di commissioni, è selvaggio nella nostra cultura veloce. Poiché questa attitudine al duro lavoro non è soggetta a cambiamenti, dovremmo utilizzare la matematica probabilistica.

Esistono numerosi approcci per misurare il tempo e alcuni sono più precisi di altri. Tutti accompagnano la vulnerabilità. Tendiamo a costruire la nostra impresa valutando alla luce della figura migliore, il che rende difficile prepararsi per l'innata arbitrarietà in queste valutazioni. Il caso migliore, una virgola solitaria ci darebbe solo una probabilità percentuale di successo 50. Potremmo ampliare queste opportunità prendendo in considerazione le condizioni più favorevoli e il livello di guadagno più evidente, oltre all'accessibilità e all'efficienza generali del bene.

Lascia un Commento

GTranslate Please upgrade your plan for SSL support!
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!